domenica 11 novembre 2012

Back from Amsterdam





Lo so, lo so, sono stata parecchio assente ultimamente, ma ho una buona scusa! Ho passato qualche giorno ad Amsterdam per lavoro… non ho scuse invece nel dire che ho dimenticato a casa digitale e i-phone! Ma come ho fatto?!! Insomma io sono partita e il mio telefono è rimasto sul cuscino.
Quindi non ho avuto la possibilità di far foto. Peccato perché la città è davvero molto bella.
Piena di contrasti, da una parte il romanticismo dei canali e delle case galleggianti, dall’altra la trasgressione della “zona rossa” e della libertà della droga. Che poi tanto libera non è. Insomma non è vero che si può acquistare ovunque, in più sembrerebbe che una nuova legge vieti la vendita ai turisti. Non che me ne importi o che ne faccia uso, anzi… lungi da me! Ma forse tutta questa libertà non è altro che una leggenda metropolitana.
Quello che ha colto la mia attenzione più di ogni altra cosa è la gioventù della città.
Amsterdam è una città giovane, nel senso che ci sono davvero pochi anziani. Di fatti la popolazione fu ridotta del 10% durante la Seconda Guerra Mondiale. Insomma rimasero solo i bambini, questo è il motivo di tanta gioventù.
Amsterdam è anche una città molto facile da percorrere, attenzione però alle mille bici che sfrecciano veloci tra le vie strette della città. Di fronte alla stazione centrale c’è un parcheggio a 3 piani appositamente per biciclette. Appena l’ho visto ho pensato “ma come faranno a ritrovare la propria bici?” 
Molto belle anche le case, una vicina all’altra, ognuna diversa in stile. Un mix di anime e culture che si fondono anche nell’architettura sempre fedele alla tradizione, ma con dettagli nuovi.
La parte più bella della mia visita? Una lunga gita in battello tra i canali della città. Una curiosità? All’inizio della zona rossa c’è un negozio chiamato “ La condomerie”… potete immaginare che articoli vengono venduti… bello però vedere che arte e trasgressione vengono fusi insieme J.
In conclusione Amsterdam è una città romantica, l’amore viene cercato in mille modi, ed è forse questo che la rende affascinante.

*****

I know, I know, it’s a long time that I don’t write on my Blog, but I have good reason!
I was in Amsterdam for job just for some days… but I don’t have a good reason for leaving my photo-camera and my I-phone at home! How was it possible?! Well I was on the plane, and my
i-phone was at home on my pillow! So I couldn’t take any photo of the city. What a pity because the city was quite awesome.
Amsterdam is a city in contrast, on a hand we have the romantic canals and the floating houses, on the other hand we have the transgression of the red light district and the freedom of legal drugs. Well… freedom.. that’ not true because you can not buy it everywhere and it seems that there is a new law that forbid the sell to tourists. Well I totally don’t care about it, I don’t use drugs and I don’t want to use it in future! I just think that this freedom is a urban myth.
A thing that caught my attention was the youth of this city. Amsterdam is a young city, I mean everywhere you can find young people, there aren’t so many old ones. As the matter of fact during the Second World War, the community was reduced of 10%. So the percentage of young people was quite high and this is the reason of a young generation.
Amsterdam is also a really easy to visit, but pay attention to the thousand quick bicycles in the streets. In from of the central station there is a bike parking with 3 floors! When I saw it I tought “ how can the find their bike this night?” It was amazing!
The houses are so cute, one close to the other, one different to the other one. A mix of souls and cultures blended together. You can see this also in the architecture.
The best part of my visit? A city sight on the boat, in the city channels.
A curiosity? At the beginning of the Red lights districts there is a shop called “ La condomerie”… you can imagine the sort of products that they sell… it was funny to see transgression and art mixed together J.
In conclusion Amsterdam is a romantic city where everybody looks for love in thousand ways, and perhaps this is the reason of his charm.


Arianna

1 commento:

  1. Ciao cara, che carino il tuo blog. :)

    Buona domenica!

    Bacio!

    RispondiElimina